Documenti per la sepoltura e disbrigo pratiche burocratiche

pratiche cimiteriali e affissioni

Disbrigo pratiche cimiteriali

L'impresa funebre De Marchi assiste i propri clienti anche nel difficile momento dell'espletamento delle pratiche cimiteriali necessarie per collocare la salma del proprio caro nel contesto cimiteriale.

Una volta conclusa la cerimonia, il corteo si dirige silenziosamente verso il cimitero dove generalmente avviene la sepoltura.

Ma affinché questa possa avere luogo, i familiari del defunto devono aver prima proceduto al disbrigo delle pratiche cimiteriali, richiedendo tutte le autorizzazioni necessarie per la tumulazione e l'apertura della tomba, del loculo o, eventualmente, della cappella di famiglia. Anche in caso di cremazione, inoltre, è richiesta la compilazione di alcune carte burocratiche che la legge prevede per la corretta conservazione delle ceneri nelle apposite aree cimiteriali, presso il domicilio del congiunto ovvero per la loro dispersione in natura.

L'impresa De Marchi sa quanto queste incombenze possano gravare su suoi clienti in momenti tanto delicati come quelli successivi ad un lutto e si impegna personalmente nella loro gestione, liberandoli da inutili fastidi burocratici.

Nell'impreparazione della morte può accadere che il defunto e/o i suoi parenti non abbiano provveduto ad acquistare per tempo un loculo o uno spazio adatto alla sepoltura; in questo caso è necessario richiedere la concessione cimiteriale, con la quale ricercare un posto libero nel campo santo. La Onoranze Funebri De Marchi, con sede a Recco (Genova), è specializzata anche di questo tipo di servizio, occupandosi personalmente della verifica della disponibilità di tumuli nel cimitero e, in caso di esaurimento, del disbrigo delle pratiche per il reperimento e l'acquisto di tombe e loculi. Al bisogno, infine, può prendere in carico e gestire anche tutte le pratiche successive alla tumulazione come, esumazioni, estumulazioni, etc.

Share by: